Connect with us

PRO14

IL PRO12 NEL NOME DEGLI IAN, LE ZEBRE SONO PIU’ PROLIFICHE DEI LEONI

Campionato celtico che non muove classifica dopo solo cinque giornate, la testa quasi la stessa, poche vere sorprese salvo lo schianto Ospreys in casa e la chiave del risultato è il Paddy Jackson dei nord-irlandesi che ne mette dentro con il piede 6 contro i 4 di Dan Biggar, partita tirata, niente mete.

La parte del leone la fa il solito super-derby irlandese dove la Red Army  la spunta grazie ad una meta realizzata durante una superiorità numerica per un giallo a Ian Madigan verso la fine del primo tempo; il resto è un duello al piede, tanto per cambiare, fra Ian Keatley e Ian Madigan, solo una meta nel match clou di giornata e due difese durissime.

Treviso vince ma non convince, il largo risultato è dettato certo da una buona convinzione biancoverde ma anche dalla assenza totale di avversari in campo. Volendo proprio raccontare la partita si deve necessariamente partire dagli errori di Connacht, continui e preoccupanti per un team di Pro12. Treviso ha dominato il terreno di gioco, ha giocato quasi tutto il primo tempo in campo avversario chiudendolo però solo con un povero 9 – 0; nel secondo Treviso se la cava  con solo due mete realizzate ed una proprio alla fine del match. Brutta partita che non fa testo per sondare le vere condizioni della Benetton Rugby, i prossimi impegni diranno di più.

Questa giornata di  Pro12 casca inesorabilmente sul fattore “meta”, solo 10 segnate in questo turno (3 le hanno subite le Zebre, ahi ahi) che equivale a meno di una a team e soprattutto a poco più di una per partita; nelle 30 partite di Pro12 ad oggi disputate sono 105 le mete segnate il che dimostra che il quinto turno è stato un po’ arido e nulla di più. Il conteggio però fa saltare all’occhio un fatto inaspettato: ad oggi le Zebre hanno messo a segno due mete in più di Treviso e, anche se la differenza punti è molto ampia a favore delle squadra veneta, la differenza mete fra le due italiane è identica con Treviso che ad oggi ha realizzato 7 mete e subite 12 mentre 9 quelle realizzate dalle Zebre e subite 14.  Eppur si muove.

More in PRO14