Connect with us

QUESTIONE AL TOP

TMO PER IL TOP10

A volte ci vuole coraggio, è quello che viene celebrato più di ogni altra cosa da sempre nel rugby: il tatticismo eccessivo non ha mai pagato.

Così se siamo qui a chiedere ora e subito il TMO per il Top10 non è perchè si parla a suocera… perchè intenda la nuora… e poi la sorella della nipote che dice alla nuora….che il cugino …. perchè se si ragiona solo così, alla fine, siamo tutti cornuti. Non si salva nessuno.

Così se, a pochi giorni dall’inizio del Top10, siamo qui a chiedere il TMO per il Top10 è per il rugby italiano, per il suo cambiamento, il suo passo avanti. In Italia e nel mondo.

Perchè ci sono tante cose che possono aspettare ma alcune assolutamente no, perchè si possono fare subito. Perchè si dovevano fare prima e qualcuno non le ha fatte. E’ troppo chiedere di vedere concretamente la differenza fra prima e dopo?

Che il TMO in Top10 sia possibile ormai lo sanno tutti, ne hanno scritte di offerte in euro e fatte di ipotesi tecnologiche in Federazione: il TMO in Top10 si può.

Che non sia gratis, lo hanno sempre saputo tutti, sanno quanto vale in termini economici. Sanno anche dove sono i soldi. Aaahhhh il tatticismo.

Che faccia la differenza lo hanno intanto capito tutti, sanno quanto vale in termini tecnici, per la crescita tecnica della partita e di chi sta in campo, quanto vale in termini di spettacolo per il pubblico, per il risalto del gesto tecnico.

Tutti sanno anche quanto vale in termini politici, in Italia di fronte alle altre Federazioni ma soprattutto di fronte al mondo intero del rugby, a World Rugby: l’Italia fa suo il TMO, roba da far impallidire l’intero continente americano, inclusa l’Argentina, per non parlare delle isole del Pacifico, mezza Europa, inclusa la famosa Georgia con tutti i suoi fans extra-confini  e poi tutti gli altri ricchi  asiatici, Giappone incluso, che se gli italiani si mettono a fare sul serio….

E’ il tempo di mettere una marcia alta e poi fare una bella derapata che dopo il brivido viene il sorriso. Per il massimo campionato italiano si sono fatte molte riunioni: complimenti, grazie, continuate così. Adesso tocca al cambiamento: il TMO in Top10.

More in QUESTIONE AL TOP