Connect with us

TOP10

TOP10: TRANQUILLO

Scorre silenzioso che è un piacere, talmente ovattato che ti viene anche l’abbiocco. E’ il massimo campionato italiano di rugby, un posto tranquillo. Decisamente tranquillo. Di lui non se ne parla ma intanto gioca, va in TV una volta alla settimana, la Tv quella bella, la RAI, ma non lo sa nessuno oltre a tutti noi. Insomma una cosa tranquilla.

Sulle gradinate non c’è praticamente nessuno, qualcuno ha offerto persino le “porte aperte” allo stadio, ma è Rovigo, che sono quelli che ne hanno meno bisogno, ma evidentemente sono anche quelli che percepiscono prima degli altri che la candela sta per spegnersi.

In campo c’è tanta buona volontà, ma anche tanto rugby approssimativo. Difficile divertirsi davvero, è brutto dirlo ma disonesto non farlo: troppe partite si sa già come vanno a finire e troppe volte si sta lì ad aspettare che finiscano. Se in mezzo a tutto questo manca anche il “colpo di pregio” allora diventa difficile.

Il Valorugby supera la Lazio con una caterva di punti ma ne prende ben ventisei, complice una formazione stravolta ma anche una “gestione del match” solo efficace. Il resto anche no.

Mogliano gioca una buona difesa che in effetti ferma un Rovigo sciupone. Non basta però. Viadana conferma che la stagione è l’opposto delle aspettative ed anche se è solo un calcio di punizione che le assesta la sconfitta finale basta ed avanza a farle dimenticare i sogni di gloria.

Il testa alla classifica c’è il freddo. Un Petrarca tanto meraviglioso ai punti quanto gelido su tutti gli altri punti di vista. Per il promo ed il pathos provate dalla seconda.

Il Top10 si sta spegnendo. Tranquillamente.

.

Peroni TOP10 – X giornata 

Valorugby Emilia v S.S. Lazio Rugby 1927 49-26 (5-1)

FEMI-CZ Rovigo v Mogliano Rugby 1969 21-12 (4-0)

Rugby Viadana 1970 v HBS Colorno 1975 23-25 (1-4)

Fiamme Oro Rugby v Rugby Transvecta Calvisano – rinviata

Sitav Rugby Lyons v Petrarca Rugby – rinviata

Classifica: Petrarca Rugby* punti 42; Valorugby Emilia* 37; Rugby Transvecta Calvisano*, HBS Colorno e FEMI-CZ Rovigo** 25; Sitav Rugby Lyons* 21; Fiamme Oro Rugby*** 16; Rugby Viadana 1970* 15; Mogliano Rugby 1969** 10; Lazio Rugby 1927 5
*partite da recuperare

More in TOP10