Connect with us

QUESTIONE AL TOP

ECCELLENZA: IL TEMPO DEI PROVERBI

unnamed

Rovigo ferma Viadana?

Fiamme Oro o Viadana ai play off? L’ultima giornata lo dirà ma intanto sono parecchi quelli che incrociano le dita soprattutto in casa cremisi, perchè il Viadana si vede in casa con un qualificatissimo Rovigo mentre le Fiamme ricevono la visita di un meno motivato Mogliano, pure infreddolito dal freddo di Mosca. Insomma se le Fiamme facessero il loro dovere fino in fondo e i rossoblù confermassero la supremazia i poliziotti andrebbero alla grande di bianco dei colli laggiù in caserma il prossimo fine settimana.

Insomma l’ultima giornata riserverà sorprese, il potente Rovigo farà suo il match con i mantovani, all’andata finì 42 – 24 per i polesani, o avranno la testa ad altri obiettivi, ad esempio le semifinali play off con il Petrarca? La risposta, se avete l’azzardo di fare questa domanda, sarà dura e sprezzante, vi diranno che “le partite si onorano tutte” e via con una buona quantità di comprensibile retorica sportiva. Ci viene suggerita la frase “ognuno si sbrogli gli obiettivi suoi“.

Ah, le sorprese dell’ultima giornata. Lo scorso anno all’ultima giornata, il Mogliano quarto in classifica si sbranò il Petrarca che gli stava davanti (33 – 5). Poche le conseguenze che non fossero già previste. L’anno prima sempre il Mogliano, terzo a 13 punti dai poliziotti, fu sbatacchiato in casa dalle Fiamme Oro (38 – 21) dopo averle battute all’andata (31 – 21). Qui ci rimise le penne il San Donà, le Fiamme passarono ai play off per soli 2 punti. Tocca sempre al Mogliano fare da gestore dell’ultimo minuto dell’ultima giornata, perchè l’anno ancora precedente (stagione 2013 -2014) il Viadana si impose 19 -12 sui biancoblù nel loro stadio superando il Petrarca in classifica di solo 1 punto e accedendo ai play off al posto dei padovani. Volendo andare ancora indietro…. no dai basta così.

Siccome da queste parti siamo certissimi (e su questo non ci si scherza su) della assoluta casualità di tutto questo incrocio di risultati quasi impossibili e di sorpassi dell’ultimo istante visti negli anni trascorsi, ci viene da dire ai contendenti della ultima giornata di Eccellenza che chi la fa l’aspetti,. chi la aspetta se la vinca, che tanto va la gatta al lardo … a caval donato non si guarda in bocca… aiutati che il ciel t’aiuta…..all’ultimo si contano le pecore….ognuno sta solo sul cuore della terra…. (ops questo è il Quasimodo non c’entra).

Insomma fra un paio di giorni ci gustiamo la quartina dei play off Eccellenza, oggi ci gustiamo l’Umberto Casellato in pellegrinaggio di buon auspicio al Convento dei Padri Trappisti di Frattocchie ed il Filippo Frati che espia le sue colpe, tipo il pareggio con i Lyons, facendo su e giù di corsa da Costamezzana. Chi vincerà? Fine settimana di gran rugby. Forza Eccellenza.

.

More in QUESTIONE AL TOP